Rivestimenti per il bagno moderno

I rivestimenti per il bagno sono un argomento da  considerare al meglio nella fase di progettazione o ristrutturazione di un bagno.Ci sono infatti tante variabili da tenere in considerazione come: colori, forme, materiali per le pareti, i pavimenti, i sanitari come vasca, box doccia, ecc.

Al contrario di quanto si pensi oggi la moderna realizzazione del bagno sconsiglia i marmi e i quarzi perché sono materiali molto delicati da mettere in un ambiente umido come il bagno.

Quando si parla di rivestimenti e pavimentazioni un materiale nuovo come uso in bagno è la lavagna.

questo materiale poco conosciuto dai più è  piacevole al tatto e in pochissimo tempo asciuga le gocce che puntualmente si formano su un bagno normale,quando ci si lava, e in questo caso invece non è sgradevole all’occhio e  si asciugava da sola in poco tempo.

Gli esperti  di arredamento da bagno, consigliano anche di mettere il parquet   predefinito a listoni, in bagno, ovviamente con fughe impermeabilizzate.
Il legno infatti se trattato opportunamente dona un senso di calore e intimità al bagno come nessun altro rivestimento sa fare, ecco quali sono dunque i nuovi materiali di rivestimento usati oggi per il bagno.

Oltre a questo sulle pareti si possono mettere anche delle pitture waterproof che servono proprio per le stanze dove regna molta umidità  come il bagno e quindi le pareti con questa pittura non temono l’acqua e se vengono bagnate un po’ si asciugano senza problemi, quindi non è più d’obbligo avere le classiche piastrelle o anche il mosaico nel bagno di casa ma si può trasformare come si preferisce secondo il proprio stile.

Rivestimenti per il bagno modernoultima modifica: 2016-02-01T11:12:50+01:00da manueloco
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento